Newsletter

Elenco depositi pre-emption

La pre-emption è un deposito presso lo IAP che permette di attestare la priorità temporale di una creatività così come descritta dal depositante. La protezione ha efficacia per un periodo di 12 mesi dalla data del deposito ed è rinnovabile una sola volta per un analogo periodo. Vuoi proteggere la tua idea creativa? Compila il modulo pre-emption seguendo le indicazioni del Regolamento.

Vuoi procedere al rinnovo del tuo deposito? Qualche giorno prima della scadenza, compila il modulo pre-emption allegando, insieme alla contabile, il certificato già in tuo possesso per il quale chiedi il rinnovo. Il nuovo certificato ti verrà inviato nel momento in cui il deposito si sarà rinnovato.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © ISTITUTO AUTODISCIPLINA PUBBLICITARIA

Questa banca dati è tutelata ai sensi della Legge 633/1941 ed è di titolarità esclusiva dell’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria. Non è consentita la riproduzione e l’utilizzo della banca dati se non a fini di consultazione, didattici e scientifici. È vietata l’estrazione e il reimpiego anche parziale dei dati e dei contenuti della banca dati. Tutti i diritti di utilizzazione, incluso di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, sono riservati in via esclusiva all’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria per l’Italia e per il mondo. I contenuti della banca dati, inclusi testi e i dati ivi contenuti, sono curati con scrupolosa attenzione. La pubblicazione degli stessi non potrà comportare per l’Istituto alcuna responsabilità per eventuali errori o inesattezze.

Depositi registrati al 7/6/2024

Armando Testa
La buona notizia è XXX – Un uomo in uno studio radiofonico, guarda un tablet e legge delle notizie assurde. Passiamo nella casa di una famiglia che sta guardando il programma radiofonico e ha diverse difficoltà da superare.  L’uomo nello studio radiofonico afferma che a semplificare la vita delle famiglie c’è XXX.  Il VO recita “La buona notizia è XXX”.
P/58/2024 – decorrenza 7/6/2024

Armando Testa
Felice come un quokka – Uno speaker fuoricampo presenta una famiglia di quokka. Si susseguono una serie di scene familiari che vedono il coinvolgimento di tutta la famiglia. Una voce fuori campo afferma “Vuoi essere anche tu felice come un quokka?”. Passiamo in un negozio, un uomo guarda in camera e afferma “Semplificati la vita con XXX. Adesso quokka a te.”
P/57/2024 – decorrenza 7/6/2024

Armando Testa
Complicare è umano – Lo spot si apre in un negozio. Un uomo guarda in macchina e chiede al pubblico perché XXX semplifichi la vita delle persone. La risposta arriva immediatamente ed è perché così le persone possono complicarla come meglio credono. Si susseguono nel film una serie di situazioni in cui i protagonisti compiono azioni per complicare la propria vita. Il film si chiude nello store di telefonia in cui è iniziato, lo stesso uomo guardando in camera afferma: “Complicare è umano. Semplificare è XXX”.
P/56/2024 – decorrenza 7/6/2024

VEROFIN SRL
Natale XXX. Le cose semplici fanno grande il Natale.
P/55/2024 – decorrenza 4/6/2024

OROGEL SOC. COOP. AGRICOLA
Sono pronto!
Pronto ad accogliervi le sere in cui tornate tardi, ma anche quelle in cui non uscite di casa.
Pronto… ad essere… rito o improvvisazione.
Pronto a farti sentire i profumi della campagna, anche in città.
Pronto a farti cambiare idea su un passato surgelato!
(Pronto a cambiare sapore alla vostra giornata.) Pronto ad essere buono come il passato di mamma, anche se mamma è a 800 km.
Pronto a darvi di più, degli altri”.
Super: Solo verdure italiane pronto all’uso in comode gocce facili da preparare… Il passato non solo pronto…pronto a tutto!
XXX Pronti a tutto!
P/54/2024 – decorrenza 1/6/2024

WUNDERMAN THOMPSON SRL
Viviamo di gusto
P/53/2024 – decorrenza 27/5/2024

M&C Saatchi SPA
Il film si apre con il logo del brand che presenta e introduce la storia. Entriamo in un laboratorio di pasticceria, caratterizzato con i colori del brand, dove vediamo un noto chef stellato che racconta e prepara di volta in volta una ricetta diversa collaborando con una brigata di pasticceri. I pasticceri e lo chef indossando delle divise con il logo del brand. È un lavoro di squadra e lo chef segue attentamente il lavoro dispensando consigli e assaggiando.
Vediamo closeup sui dettagli degli ingredienti che vengono di volta in volta raccontati e sulle mani dei pasticceri che insieme collaborano alla creazione di prodotti sempre nuovo. Il trattamento è quello dell’alta cucina, ogni dettaglio viene valorizzato e le riprese sono appetizing.
Il film si chiude con il prodotto che viene servito a una famiglia e lo chef che assaggia con loro la creazione.
P/52/2024 – decorrenza 22/5/2024

HAVAS CX ITALY S.r.l.
Lo spot si apre nell’ufficio di una banca. Ad una scrivania siedono un consulente e una ragazza di 30 anni, la protagonista, che sta stipulando una polizza vita XXX. Dopo aver firmato dice “Prego” fuoricampo: non sappiamo ancora a chi si è rivolta. Dopo essere uscita dalla banca, cammina felice incrocia lo sguardo di un ragazzo. I due si sorridono: è l’inizio di una storia d’amore. Nella scena successiva vediamo i due, leggermente invecchiati, davanti alla loro casa, in pieno trasloco. La guardano felici, abbracciati in mezzo agli scatoloni. Seguiamo la protagonista ormai 45enne, la vediamo abbracciare suo figlio di 8 anni che corre verso di lei al parco. Chiudiamo il nostro racconto con la realizzazione di un grande sogno: la protagonista, ormai 55enne, apre il suo negozio di musica, Gaia’s Groove. Dopo aver acceso l’insegna per la prima volta, la guarda con soddisfazione e gratitudine, si gira e dice “Grazie” a qualcuno. E scopriamo a chi: alla sé stessa dell’inizio, che in banca le aveva detto “Prego”, in una chiusura ideale del cerchio.
Si conclude con il claim: “XXX. Un giorno ti ringrazierai”.
P/51/2024 – decorrenza 20/5/2024

DLVBBDO SPA
“TUTTO È POSSIBILE CON OBI” – “OBI TUTTO È POSSIBILE”
P/50/2024 – decorrenza 20/5/2024

LIFECIRCUS SRL
AL NIN HOTEL&SPA


n. P/49/2024 – decorrenza 10/5/2024

DLVBBDO SPA
Un uomo, due studentesse e un gamer sono “provati” dopo una giornata di lavoro, di studio e dopo molte partite di gioco. La loro energia non è più al 100%. Nel caso del lavoratore e delle studentesse, la loro attenzione è attirata da un dettaglio che ci lascia intuire che debbano affrontare una nuova sfidante attività: l’uomo ha una festa di compleanno, le ragazze hanno un allenamento di padel, il gamer, invece, semplicemente inizia a perdere. È evidente che a tutti serve ritrovare una riserva di energia. Sentiamo il VO: “Quando capisci di aver bisogno di extra energie, puoi attivarle con xxx”. A questo punto compare in scena uno slider con la scritta “extra energy”. I protagonisti interagiscono con la grafica e attivano subito questa energia aggiuntiva che necessitano. Un’inquadratura ci svela il prodotto, che tutti assumono. Passato il tempo necessario perché abbia efficacia, li rivediamo carichi di nuove energie e di nuovo pronti per vivere appieno le attività che li aspettano. Il nostro uomo è ora sorridente alla festa di compleanno del nonno, le due studentesse escono per l’allenamento e il gamer ricomincia a vincere. Sentiamo il VO: “xxx. L’energia che fa per te”.
P/48/2024 – decorrenza 9/5/2024

Ferrero Commerciale Italia S.r.l.
Il buongiorno che ci unisce
P/47/2024 – decorrenza 8/5/2024

ORGANIC SOCIETY FOR CREATIVE DUTIES
Vediamo una bambina con indosso dei guanti da portiere che mangia un kiwi con un cucchiaino. La bambina indossa una maglietta degli Azzurri con su scritto il nome di un calciatore famoso. Vediamo un bambino che disegna una bandiera italiana su una maglietta bianca mentre mangia una mela. Vediamo due bambini che escono di casa con un pallone sottobraccio mentre mangiano della focaccia: hanno entrambi una maglietta azzurra con scritti i nomi di due calciatori famosi. Vediamo dei bambini giocare a calcio in una piazza. Vediamo una bambina lasciare una pera a una compagna prima di entrare in campo per giocare. Sulla maglietta c’è scritto il nome di un calciatore famoso. Vediamo un bambino segnare un rigore durante una partitella e indicare il nome di un calciatore scritto sulla sua maglia azzurra. A questo punto, appare un super: “Siamo partner ufficiale degli Azzurri. E di chi sogna, un giorno, di diventarlo.”
P/46/2024 – decorrenza 7/5/2024

Hi Srl
oooh my dog!
P/45/2024 – decorrenza 7/5/2024

ARMANDO TESTA
Alcune donne di età diversa, in situazioni di vita quotidiana, esprimono in volto il loro timore che possano insorgere fastidi alle vie urinarie. Questo timore si esprime nella loro mente come una grande goccia liquida di colore giallo paglierino che compare su un fondo limbo, a cui si formano delle punte, sempre liquide. Una speaker commenta: Quando temi che i fastidi alle vie urinarie ti tolgano la serenità, puoi provare xxxx.
Dopo che una delle donne ha assunto il prodotto xxxx, un liquido di colore rosa circonda la goccia facendo smussare le punte. Le protagoniste, ritrovata la serenità, riprendono le loro consuete attività.
Claim: xxxx. E la tua giornata fila liscia.
P/44/2024 – decorrenza 29/4/2024

Iccrea Banca S.p.A.
Filiale BCC un consulente (C) entra con un tablet si gira e:
C: Nella vita c’è una cosa che non smettiamo mai di fare: scegliere L’uomo preme il tasto “OK”
Sala riunioni il capo con un gruppo di impiegati che guardano dubbiosi un progetto, la ragazza ne indica uno
C: C’è chi le sue scelte ha appena iniziato a farle In un laboratorio un liutaio confronta due manici di violino e ne sceglie uno
C: E chi invece ha scelto una passione e le ha dato valore In un rustico una pensionata alla finestra, marito solleva due cavolfiori diversi per farla scegliere
C: Qualcuno vede i frutti delle scelte che ha fatto tempo fa Consulente BCC di fronte a una mamma con bambino. Porge una strana penna e scambia uno sguardo col bambino che ricambia con aria di complicità
C: C’è chi avrà più scelte domani, perché oggi c’è chi sceglie per lui Vediamo tutti i protagonisti che si alternano alla scrivania mentre parlano col consulente. Una voce fuori campo conclude:
“Nella tua banca di comunità trovi una persona che ti aiuta a realizzare i tuoi progetti previdenziali e di investimento. Scegli le Banche di Credito Cooperativo del Gruppo BCC Iccrea”
LOGO BCC ICCREA: Scegli in filiale il piano che fa per te.


P/43/2024 – decorrenza 23/4/2024

LEO BURNETT COMPANY SRL
InPlace ha sviluppato una campagna Multi-soggetto con il claim “CLICCA. SCEGLI. LAVORA.”
P/42/2024 – decorrenza 22/4/2024 

LEO BURNETT COMPANY SRL
InPlace ha sviluppato una campagna Multi-soggetto con il claim “CLICCA. SCEGLI. ASSUMI.”
P/41/2024 – decorrenza 22/4/2024

Armando Testa
L’ospedale XXX, attraverso la sua campagna 5 x 1000 intende mostrare che per il XXX, odiare le malattie cardiovascolari vuol dire amare il cuore, amare la vita.
Nei visual della campagna vedremo i medici del XXX che in veste di writers, sono i protagonisti della lotta contro le patalogie cardiache più diffuse.
Il XXX si batte per il cuore.
P/40/2024 – decorrenza 19/4/2024

 Armando Testa
L’istituto XXX, attraverso la campagna 5 x 1000 dal titolo ‘Lo XXX di più’, intende mostrare che grazie alla ricerca il cancro ha sempre più paura dello XXX.
Se il cancro è forte, veloce, tenace e corre, lo XXX lo è di più. Nelle immagini di campagna vedremo i medici dello XXX con dietro delle ombre di animali che rappresentano forza, velocità, tenacia e capacità di correre.
Lo XXX di più.
P/39/2024 – decorrenza 19/4/2024

ARMANDO TESTA
Una donna è alla sua scrivania quando cogliamo sul suo volto il timore che possano comparire fastidi alle vie urinarie. In quel momento il contesto intorno a lei inizia a cambiare e la donna si fa trasportare dalla sua immaginazione in un’ambientazione naturale. Vediamo che da un bacino di acqua scorre solo un esiguo rigagnolo. Una voce di speaker commenta:
Quando temi che i fastidi alle vie urinarie ostacolino il flusso del tuo benessere può aiutarti xxxx.
La donna appoggia la confezione di xxxx in una nicchia tra le rocce e questo gesto dà il via a una scia luminosa rosa che dal terreno si espande fino al bacino di acqua e che dà il via a una trasformazione della vegetazione circostante che, rapidamente, cresce e prende un colore rosa. Anche il flusso d’acqua, che prima era bloccato, torna a scorrere copiosamente facendo riprendere vita alla cascata. Sul finale ritroviamo la protagonista in ufficio, serena e sorridente, grazie all’aiuto del prodotto.
Claim: xxxx. Col suo aiuto, il benessere continua a fluire.
P/38/2024 – decorrenza 18/4/2024

DLVBBDO SPA
YOUNIVERSE BY MERCEDES-BENZ
P/37/2024 – decorrenza 15/4/2024

C&P Law / Tax
XXX. La tua idea di energia
n. P/36/2024 – decorrenza 12/4/2024

Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano S.p.A.
Le Banche di tutti noi
P/35/2024 – decorrenza 12/4/2024

 Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano S.p.A.
Solido. Vicino. Nostro.
P/34/2024 – decorrenza 12/4/2024

McCann Worldgroup S.r.l.
In una sala riunioni di un ufficio. Una ragazza sta parlando di fronte a un gruppo di colleghi. È in piedi di fronte a loro e illustra alcune diapositive.
All’improvviso sul suo volto vediamo un momento di debolezza e proprio in quel momento, l’icona della batteria scarica compare di fronte a lei sottolineata da un effetto sonoro: BLIP.
Durante una serata tra amici. La ragazza chiacchiera e si diverte quando di nuovo qualcosa sembra distrarla. Si sente di nuovo l’effetto sonoro BLIP e su di lei appare un nuovo fumetto, stavolta con il simbolo di un vortice.
Una voce istituzionale fuori campo commenta – Le vie urinarie ti mandano segnali?
Un’amica della ragazza nota la sua sofferenza e le porge una confezione di XX.
La voce prosegue – Puoi provare XX…
La demo mostra graficamente il funzionamento del prodotto mentre la voce consiglia di provare XX per favorire il benessere delle vie urinarie.
Torniamo alla serata tra amici. La ragazza sta ridendo in mezzo agli altri. All’improvviso accompagnato dall’effetto sonoro compare una nuova icona sul suo ventre, un cuoricino.
Packshot di prodotto. La voce conclude: XX. Vivi il benessere delle vie urinarie.
P/33/2024 – decorrenza 4/4/2024

McCann Worldgroup S.r.l.
Un gruppo di amici è riunito a tavola. Il padrone di casa sta cucinando per gli ospiti ma quando apre il forno, scopre che la pietanza è bruciata. Tutti i presenti sembrano sorpresi ad eccezione di una ragazza.
Proprio in quel momento suonano alla porta. La ragazza va ad aprire e si scopre che lei aveva previsto tutto: sulla soglia c’è un fattorino che ha portato pizza per tutti.
La ragazza è in un ufficio. Una collega è alla scrivania e sta per lanciare una pallina a un altro impiegato dall’altra parte della stanza. Lei è in mezzo e si accorge del passaggio volante. Di scatto sposta un vaso con una pianta grassa su una mensola. Appena in tempo perché la pallina non lo faccia cadere.
Sentiamo la voce fuori campo della ragazza che commenta – Nella vita mi piace giocare d’anticipo.
La ragazza ora è a casa. Ha in mano una confezione di XX. La sua voce prosegue – Anche quando parliamo di vie urinarie.
La demo mostra graficamente il funzionamento del prodotto e i suoi componenti principali mentre la voce della ragazza dice che lei usa XX per favorire il benessere delle vie urinarie.
Packshot di prodotto. La voce conclude: XX. Per il benessere delle vie urinarie gioca d’anticipo.
n. P/32/2024 – decorrenza 4/4/2024

Grey s.r.l.
In un animato supermercato, al banco, una signora ordina XXXXX facendo improvvisamente ammutolire tutti gli altri clienti nelle vicinanze. Il silenzio viene poi interrotto dai clienti del supermercato che si scatenano in domande.
Ad un uomo che le chiede se ci fa il risotto la signora risponde che lei lo mangia per secondo, ad un ragazzo sportivo che chiede se va bene per chi fa sport risponde che è ricco di proteine e ad una bambina che chiede alla nonna se ai bimbi piace la signora risponde piace a tutti.
Alla fine vediamo una bambina, uno sportivo e una signora che ciascuno a casa propria assaggiano piacevolmente stupiti lo XXX accompagnato da messaggio “XXX XXXXX. IL SECONDO CHE NON TI ASPECKTI.”
Chiunque provi XXXXX non può che commentare che sia “SPECKTACOLARE”.
P/31/2024 – decorrenza 3/4/2024

Dilemma Srl
XXX. La bontà è una scelta ribelle
P/30/2024 – decorrenza 21/3/2024

WUNDERMAN THOMPSON SRL
La salute per tutti, tutto per la salute.

P/29/2024 – decorrenza 20/3/2024

Bird & Bird Società tra Avvocati S.r.l.
Sicurezza informatica e fiabe.
Entriamo in un mondo di favole, fiabe e del fantastico in generale, con immagini disegnate ad hoc, per raccontare alcune delle principali tipologie di frodi e truffe e sottolineare che non si tratta di storie appartenenti al mondo della fantasia o di racconti privi di fondamento ma di pericoli reali.
Vediamo il Principe Ranocchio, con il super “Non sempre il ranocchio si trasforma in principe”, segue il super “Non farti incantare XXX”.

P/28/2024 – decorrenza 18/3/2024

Bird & Bird Società tra Avvocati S.r.l.
Sicurezza informatica e fiabe.
Entriamo in un mondo di favole, fiabe e del fantastico in generale, con immagini disegnate ad hoc, per raccontare alcune delle principali tipologie di frodi e truffe e sottolineare che non si tratta di storie appartenenti al mondo della fantasia o di racconti privi di fondamento ma di pericoli reali.
Vediamo il gatto e la volpe tratti dal romanzo di Pinocchio con espressione truffaldina con il super “Non è tutto oro quello che luccica”. A seguire compare il super “Non credere sempre alle favole, XXX”.

P/27/2024 – decorrenza 18/3/2024

Bird & Bird Società tra Avvocati S.r.l.
Sicurezza informatica e fiabe.
Entriamo in un mondo di favole, fiabe e del fantastico in generale, con immagini disegnate ad hoc, per raccontare alcune delle principali tipologie di frodi e truffe e sottolineare che non si tratta di storie appartenenti al mondo della fantasia o di racconti privi di fondamento ma di pericoli reali.
Vediamo il Lupo con Cappuccetto Rosso, il super dichiara “A volte l’apparenza inganna”. Segue di risposta “per avere un lieto fine XXX”.

P/26/2024 – decorrenza 18/3/2024

Bird & Bird Società tra Avvocati S.r.l.
Sicurezza informatica e fiabe.
Entriamo in un mondo di favole, fiabe e del fantastico in generale, con immagini disegnate ad hoc, per raccontare alcune delle principali tipologie di frodi e truffe e sottolineare che non si tratta di storie appartenenti al mondo della fantasia o di racconti privi di fondamento ma di pericoli reali.
Vediamo la strega tratta dalla fiaba di Biancaneve che porge la mela e il super recita “Troppo bello per essere vero?”, il secondo super dichiara “Per vivere sicuro e contento XXX”.

P/25/2024 – decorrenza 18/3/2024

Publicis
Questa è la storia di un critico gastronomico: un uomo che per lavoro si confronta con piatti sofisticati, studiati per accontentare i palati più esigenti. Dopo averlo seguito in alcuni momenti in cui si confronta con piatti eccessivamente carichi o inutilmente complicati che non lo soddisfano per niente, lo vediamo rincasare.
Il peso della giornata, ma anche della settimana, si alza dalle sue spalle quando sceglie il sapore perfetto per lui. Apre una lattina di conserve in scatola e finalmente, sorride.
Scopriamo che quello che ama, alla fine, è un gusto semplice, autentico, al quale non bisogna aggiungere niente. Perché perfetto anche così. E condivide questo gusto con alcuni amici e familiari che ha invitato a cena.
La voce fuori campo afferma: XXX. A un sapore così non serve altro.
XXX. Il grande gusto e il grande pesce hanno bisogno di poco.
XXX. Buono così come è.

P/24/2024 – decorrenza 18/3/2024

Conic S.r.l.
Conic – Home Scenographies – Materie di vita
P/23/2024 – decorrenza 18/3/2024

Publicis
Una serie di persone al ristorante si girano di colpo nel vedere una persona fare la scarpetta sul sugo rimasto nel piatto. Vediamo immediatamente dopo, altre persone fare la scarpetta con il pane, tutte seguite da sguardi sconvolti. Il TVC fa vedere come gli italiani riescano ad assaporare il proprio pasto fino all’ultimo, proprio grazie alla scarpetta. Lo chef, stranito da questa situazione, decide di trovare una soluzione: prepara un piatto di XXX che permette di fare la scarpetta senza la necessità di utilizzare il pane. Grazie a una XXX superiore che trattiene il sugo in maniera impeccabile, nessuno dovrà più fare la scarpetta con il pane. Il TVC si conclude con: “XXX, la XXX che fa la scarpetta”
P/22/2024 – decorrenza 13/3/2024

Kenvue, Inc.
AUMENTA LA VITALITÁ DELLA TUA PELLE
P/21/2024 – decorrenza 11/3/2024

CONAD SOC. COOP.
IL PROF. DELLA SPESA
Vediamo scene di vita commentate da una voce fuori campo che ci racconta come Luca si adoperi e indaghi alla ricerca del giusto equilibrio tra convenienza e qualità.
Alla fine, trova la soluzione, scegliere Xxx: centinaia di prodotti buoni e sempre convenienti.
P/20/2024 – decorrenza 8/3/2024

Different SpA
XXX.XXX fa un passo avanti.
Il protagonista dello spot si trova nella Cittadella delle Arti di Valencia. Lo vediamo su una scacchiera gigante mentre spiega il prodotto, in un parallelismo tra il gioco degli scacchi e il target di riferimento. Il pedone è un bimbo che corre sicuro verso la madre. I cavalieri sono i figli, in questo caso la figlia che riesce a laurearsi. Le torri rappresentano la prima e la seconda casa mentre l’alfiere è l’uomo di fiducia.
“La vita è come una partita a scacchi, meglio pianificare ogni mossa, per far avanzare i pedoni in sicurezza, far superare gli ostacoli ai tuoi cavalieri e conquistare una solida torre.
Magari due.
Contare su un alfiere fedele, il tuo xxx, ti dà un vantaggio.
Ma è il tempo il fattore determinante.
Per questo è importante pianificare oggi i tuoi obiettivi di domani con xxx.
Il metodo xxx per conoscere a fondo te e i tuoi bisogni xxx. xxx fa un passo avanti.”


P/19/2024 – decorrenza 6/3/2024

 

Agenzia YES! SpA
E poi c’è XXX
Vediamo un bambino di circa 6-8 anni in cucina che apre un cassettone a con all’interno uno space shuttle, lo prende e lo fa volare verso l’alto.
Si vede un vero astronauta di spalle che guarda fuori da un oblò dello space shuttle la realtà intorno a lui.
Vediamo il focus su un occhio che si apre Si vede uno zoom out sulla persona che rivela la soluzione tecnologica di una cucina.
Vediamo una coppia giovane di 35-40 anni appoggiata all’isola della cucina mentre cerca di decifrare una ricetta. Uno fa cenno all’altro di lasciar fare a lui.
Si vede una torta e il momento della sua decorazione. Lei pone l’ultimo pezzo di frutta, lui spolvera con lo zucchero a velo.
I claim compaiono in sequenza nel corso del racconto:
Il sogno nel cassetto.
E poi c’è XXX,
la tua realtà di cucina.
Anche l’occhio vuole la sua parte
E poi c’è XXX
che guarda a nuove soluzioni di funzionalità L’isola che non c’è.
E poi c’è XXX,
che dà forma alle tue idee.
C’è la cucina perfetta.
E poi c’è XXX,
la tua cucina diversa.
P/18/2024 – decorrenza 5/3/2024

 

WUNDERMAN THOMPSON SRL
PALLANUOTO
All’interno di un palazzetto è in corso una partita di pallanuoto femminile. Quando l’arbitro fischia la fine del tempo, sorprendentemente le giocatrici di una squadra escono dall’acqua, salgono sul loro pullman e raggiungono una stazione di servizio XX. Ancora bagnate, le ragazze scendono dal loro mezzo, mentre un addetto XX fa rifornimento e un altro lava il parabrezza con l’acqua che schizza dai capelli di una pallanuotista. Tre giocatrici gustano un caffè al bar, con una di loro che passa una bustina di zucchero alla compagna con una morbida palombella. Quando una di loro vince un premio sull’app, tutte esultano come dopo un goal, coinvolgendo nell’abbraccio bagnato anche l’addetto.
Su queste scene sentiamo la voce fuori campo: Nessuna pausa ti fa ripartire come una pausa da XX. Perché da sempre ti accogliamo, ti ricarichiamo e ti premiamo come solo noi sappiamo fare. Scarica l’app XX XX e scopri tutti i vantaggi dedicati a te. Tornata in acqua, la squadra è ora pronta a riprendere la partita con rinnovata energia. Su un’ultima inquadratura larga che abbraccia tutta la piscina e il pubblico trepidante, compare il logo XX con il payoff: TUTTA L’ENERGIA DI UNA PAUSA.
P/17/2024 – decorrenza 4/3/2024

WUNDERMAN THOMPSON SRL
TENNIS
Su un campo da tennis circondato da tribune gremite, un tennista e il suo avversario si scambiano una serie di colpi. Quando finisce il game, il giudice di sedia chiama il cambio di campo. Inaspettatamente il tennista esce dal palazzetto sotto gli sguardi stupiti di tutti i presenti, sale su una moto e raggiunge una stazione di servizio XX. Qui seleziona sull’app il numero della pompa e paga il rifornimento. Un addetto controlla la pressione delle gomme e, rivolgendosi al tennista, gli dice: “Anche il mio servizio non è male, eh?”
Una notifica sull’app comunica al nostro protagonista che ha vinto un premio e lui esulta inginocchiandosi con le braccia al cielo, come se avesse vinto un torneo.
Su queste scene sentiamo la voce fuori campo: Nessuna pausa ti fa ripartire come una pausa da XX. Perché da sempre ti accogliamo, ti ricarichiamo e ti premiamo come solo noi sappiamo fare.
Scarica l’app XX XX e scopri tutti i vantaggi dedicati a te.
Tornato sul campo, il tennista è ora pronto a rispondere al suo avversario con rinnovata energia. Su un’ultima inquadratura che abbraccia il campo e il pubblico trepidante, compare il logo XX con il payoff: TUTTA L’ENERGIA DI UNA PAUSA.
P/16/2024 – decorrenza 4/3/2024

DEDIMAX SRL
“In women we trust”
P/15/2024 – decorrenza 4/3/2024

Dolci Advertising
XXX HOMELIFT. Making your home truly yours.
P/14/2024 – decorrenza 27/2/2024

Dolci Advertising
XXX HOMELIFT. Rendi la tua casa davvero tua.
P/13/2024 – decorrenza 27/2/2024

Serviceplan Italia
C’è un mondo dove “fare casa” è fatto a modo tuo.
È fare con le tue mani
O lasciar fare a mani esperte.
È fare un sogno ad occhi aperti.
Ma anche farsi guidare ad occhi chiusi.
Benvenuti nel mondo di XXX,
dove fare casa, fa per tutti.
P/12/2024 – decorrenza 27/2/2024

Mediamonks Milan
La diversità è arricchimento, dà qualcosa in più nella vita di tutti noi. Questo concetto si traduce con “+ DIVERSITY IS MORE”, usando il simbolo “+” che verrà utilizzato in diverse applicazioni. Il concept è sviluppato in modo modulare, cambiandolo leggermente per rafforzare e ampliare il messaggio: “+ DIVERSITY, MORE INCLUSION.”, “+ DIVERSITY, MORE RESPECT.”, “+ DIVERSITY, MORE JOY.”, “+ DIVERSITY, MORE LOVE.”, “+ DIVERSITY, MORE BEAUTY.”, “+ DIVERSITY, MORE IDEAS.” Per rendere la diffusione del simbolo “+” ancora più ampia e fortificare il concetto, verrà trasformato anche in un gesto prodotto con le mani che andranno a formare un “+” con gli indici.

P/11/2024 – decorrenza 21/2/2024

DLVBBDO SPA
Come si può arrivare a una pulizia davvero universale in cucina, ma anche negli altri ambienti di casa? Se hai il prodotto giusto, basta fare psss psss!
Insieme a PSSS PSSS! – elemento sonoro ricorrente che sottolineerà sempre la presenza del prodotto e il suo utilizzo – a garantirne l’efficacia avremo un vero esperto di igiene che, dopo aver ispezionato casa e cucina, ci mostrerà come rendere i nostri ambienti “da dieci!”.

n. P/10/2024 – decorrenza 21/2/2024

Agenzia YES! SpA
Una perfida zia irrompe in casa di una giovane coppia, contestando tutto l’arredamento. Non appena scorge i tessuti delle tende da sole, però, cambia subito atteggiamento, complimentandosi. Lo scambio di battute ironico con la nipote mette in luce come i tessuti XXX siano eterni nel tempo, poiché persino la zia così severa e puntigliosa pensava che fossero nuovi, mentre si tratta di tessuti di oltre 20 anni.

P/9/2024 – decorrenza 20/2/2024

DDB Group Italy
IL TUO FUTURO È LA NOSTRA IMPRESA
P/8/2024 – decorrenza 14/2/2024

Leo Burnett Company S.r.l.
L’idea è quella di creare un linguaggio proprietario con parole che terminano con il suffisso “Mix” per raccontare il brand, i suoi valori, il prodotto, le sue caratteristiche, il target e le situazioni di consumo. StupisciMix, AmaMix, ConquistaMix, AbbracciaMix, SorprendiMix, EsaltaMix, GustaMix, CucinaMix, ApriMix, UsaMix, RicordaMix, PensaMix, VersaMix, CreaMix, CondividiMix, ElevaMix, AssaporaMix, MangiaMix, ScuotiMix, AssaggiaMix, ProvaMix, MiscelaMix, AggiungiMix, UnisciMix, AbbinaMix, CombinaMix, ParlaMix, AccogliMix, AscoltaMix, AspettaMix, PrendiMix, ViviMix, RallegraMix, GuardaMix, DeliziaMix, RavvivaMix, PassaMix, RaggiungiMix, ConosciMix, ScopriMix, RiconosciMix, IncontraMix, InviaMix.
P/7/2024 – decorrenza 1/2/2024

BASKO S.p.a.
PASQUISSIMA
P/6/2024 – decorrenza 30/1/2024

CONAD SOC. COOP
SOGGETTO 5 –  BASSI E FISSI – LUCA
Il film si apre con un titolo:
Xxx presenta
IL RE DELLA CONVENIENZA
Vediamo scene di vita commentate da una voce fuori campo che ci racconta come Luca si adoperi e indaghi alla ricerca del giusto equilibrio tra convenienza e qualità.
Alla fine, trova la soluzione, scegliere Xxx: centinaia di prodotti buoni e sempre convenienti.
P/5/2024 – decorrenza 29/1/2024

 
Unes Maxi S.p.a.
Vicini di spesa
P/4/2024 – decorrenza 26/1/2024

MEDIOCREDITO CENTRALE S.P.A.
Da Mezzogiorno si parte
P/3/2024 – decorrenza 25/1/2024

MEDIOCREDITO CENTRALE S.P.A.
Vediamo gli spazi di un grande Gruppo Bancario che opera in tutta Italia.
Questi spazi sono punto di contatto tra il Gruppo e le persone: è qui che si fa la differenza.
Per questo la parola “QUI” diventa il trait d’union che collega le varie fasi dello spot, viene quindi visualizzata con una grafica tridimensionale in diversi momenti del video.
Nel corso di questo viaggio, affiorano i claim delle Banche che partecipano al Gruppo.
I claim compaiono in sequenza nel corso del racconto, accompagnati dai nomi delle Banche:
XXX. QUI IL SUD HA PIÙ VALORE
XXX. QUI L’IMPRESA HA PIÙ VALORE
XXX. QUI LA STORIA HA PIÙ VALORE
In chiusura, il claim istituzionale con il nome del Gruppo Bancario:
XXX. QUI L’ITALIA HA PIÙ VALORE
P/2/2024 – decorrenza 25/1/2024

Bird & Bird Società tra Avvocati S.r.l.
A CASA PUOI
P/1/2024 – decorrenza 9/1/2024

LA MOLISANA S.P.A.
LA FIBRA DEL CAMPIONE
P/106/2023 – decorrenza 28/12/2023

Facile.it S.P.A. con socio unico
LA VITA È COMPLICATA – SBATTIMENTO
Un uomo sta preparando la sua colazione. Nel mentre chiede ad un assistente vocale di leggergli l’agenda della giornata.
L’agenda della giornata è ricca di spese e scadenze economiche che portano l’uomo a commentare verso l’assistente vocale: “Che sbattimento”.
L’assistente vocale, collegato al frullatore, interpreta il commento come un ordine da eseguire, facendo partire la funzione sbattimento sul frullatore.
L’uomo viene schizzato dal contenuto del frullatore.
In chiusura il claim sull’espressione sconvolta dell’uomo: “La vita a volte è complicata? Almeno per l’assicurazione auto falla facile, vai su Facile.it”
P/105/2023 – decorrenza 20/12/2023

Facile.it S.P.A. con socio unico
LA VITA È COMPLICATA – RIMBALZO
Primo piano di un uomo sdraiato sul divano. L’inquadratura si allarga e vediamo che un bambino sta saltando sulla sua testa e, di lato, un’altra bambina sta suonando un violino. Nel mentre, riceve un messaggio audio dalla moglie.
Sull’espressione dell’uomo esausta per il trambusto, parte il claim: “La vita a volte è complicata? Almeno per l’assicurazione auto falla facile, vai su Facile.it”
P/104/2023 – decorrenza 20/12/2023

Facile.it S.P.A. con socio unico
LA VITA È COMPLICATA – PAPI
All’ingresso di scuola, un padre sta consegnando alla figlia una moneta per comprarsi la merenda.
La figlia guarda la moneta e si rivolge al padre così:
“Papi, il carovita galoppa e il prezzo del grano si impenna e le focaccine sono alle stelle. Hai mai sentito parlare di inflazione?”
In chiusura il claim sull’espressione perplessa del padre: “La vita a volte è complicata? Almeno per l’assicurazione auto falla facile, vai su Facile.it”
P/103/2023 – decorrenza 20/12/2023

Conic S.r.l.
Vediamo una donna con famiglia e bagagli al seguito, camminare con passo deciso, in una magnifica pineta, verso il lodge affittato per le vacanze.
La donna parla con quell’aria tosta e determinata tipica di certe signore molto sicure di sé, che considerano gli altri sempre un passo indietro (il marito, anche due). Il tono di voce lascia trasparire una certa insofferenza verso la mediocrità e l’inefficienza del prossimo. Per fortuna, lei sa quello che vuole e come ottenerlo.
Parla rivolta in camera e racconta quella che per lei è l’idea di vacanza racchiusa nel claim “voglio tutto”, che ripete più volte.
Mentre lei parla vediamo scene della loro vacanza: affidano il cane ad un ragazzo dell’organizzazione, i figli si uniscono agli amici in piscina, il marito avvicina un lettino per far accomodare la moglie che poco dopo vediamo unirsi ad un ballo di gruppo.
Conclude il monologo su una terrazza vista mare: Forse non mi sono spiegata: io-voglio-tutto!
Speaker enuncia il brand e il claim: XXX. Full Life Holidays.
Stacco. Vediamo X, ci guarda e conclude con tono enfatico: Che poi tutto… non è mica poco!
P/102/2023 – decorrenza 20/12/2023

POSTE ITALIANE S.p.A.
POSTENIBILITÀ
P/101/2023 – decorrenza 18/12/2023

Ogilvy Interactive s.r.l.
L’idea è quella di appropriarsi dell’espressione “Ci sta” per raccontare, in una campagna multi-soggetto (con contenuti statici e video), le tante caratteristiche del prodotto. “Ci sta” diventa il claim del brand, che si appropria di questo linguaggio di uso comune per mettere in evidenza le qualità del prodotto nelle più disparate occasioni di consumo. I protagonisti, in diverse situazioni, utilizzeranno la locuzione “Ci sta” per riferirsi al prodotto e al tempo stesso alla situazione che stanno vivendo così da sottolineare la versatilità della marca. Tutte le scene si chiudono con il payoff Ci Sta
Sog. Pitstop esemplificativo
Siamo dentro l’abitacolo di un’auto da corsa.
Il pilota arriva al pit stop, la vettura viene alzata per cambiare le gomme e un meccanico propone al pilota un XXX su un vassoio. L’uomo veloce l’afferra, fa un sorso e si lascia andare dicendo: Ci staaahhh!
XXX. Ci sta.
P/100/2023 – decorrenza 12/12/2023

CONAD SOCIETÀ COOPERATIVA
SOGGETTO 4
TVC 30”
Una famiglia entra da xxx per fare la spesa, lasciando fuori ad aspettare uno dei figli e il cagnolino.
Il cagnolino si libera, entra nel supermercato, corre fino al reparto dedicato agli animali domestici e prende un osso giocattolo che un attimo dopo getta di nascosto nel carrello della spesa dei padroni.
Poi esce e torna al suo posto come se nulla fosse.
Quando la famiglia torna a casa e disfa la spesa, il cagnolino prende l’osso e lo porta alla cagnolina, la sua “compagna”.
Una voce fuori campo tira la morale e ci spiega che nei negozi xxx vanno ogni settimana undici milioni di famiglie. E tutte trovano quello di cui hanno bisogno.
P/99/2023 – decorrenza 7/12/2023

CONAD SOCIETÀ COOPERATIVA
SOGGETTO 3
Il film si apre con un titolo:
Xxx presenta
La regina delle Cene
Vediamo scene di vita commentate da una voce fuori campo che ci racconta come Agata organizzi fantastiche cene dove assaporare il gusto della tradizione è diventata una tradizione, e dove gli invitati si sentono sempre come a casa.
E non è un caso che per farlo vada da xxx, dove ci sono i prodotti yyy che ti fanno sempre sentire a casa.
P/98/2023 – decorrenza 7/12/2023

CONAD SOCIETÀ COOPERATIVA
SOGGETTO 2
Il film si apre con un titolo:
Xxx presenta
La paladina della freschezza
Vediamo scene di vita commentate da una voce fuori campo che ci racconta come Claudia, studentessa universitaria, non possa fare a meno di consumare prodotti freschi e di qualità, ovunque sia, a casa e fuori casa.
E non è un caso che per farlo vada da xxx, dove ci sono i prodotti degli yyy che le offrono sempre la freschezza che vuole, selezionata da loro.
P/97/2023 – decorrenza 7/12/2023

CONAD SOCIETÀ COOPERATIVA
SOGGETTO 1
Il film si apre con un titolo:
Xxx presenta
Il mister del benessere
Vediamo scene di vita commentate da una voce fuori campo che ci racconta come Marco, papà di tre piccoli calciatori, si prenda cura del proprio benessere, di quello della sua famiglia e anche dell’ambiente con i prodotti yyy.
E non è un caso che per farlo vada da xxx, dove trova i prodotti yyy con cui fare scelte buone per tutti e per l’ambiente diventa un’abitudine quotidiana.
P/96/2023 – decorrenza 7/12/2023

Armando Testa Spa
Una donna seduta sul wc visibilmente sofferente, attraverso un monologo interiore che nessuno può sentire, pensa alla sua difficoltà ad andare in bagno. Il marito bussa alla porta per sapere come sta, ma l’uomo non riceve alcuna risposta, perché la moglie vive un disagio che non riesce a raccontare e che finisce per tenere per sé. Il marito la rassicura che può contare su di lui. La moglie apre la porta convinta di trovare il marito, ma in realtà trova la confezione del prodotto XXX che lui le ha lasciato.
Lo speaker invita alla riflessione: “Perché tenersi tutto dentro?”
L’azione di prodotto è raccontata con una demo 3D realistica il cui punto di vista è interno all’intestino. I granuli del prodotto percorrono il tratto intestinale, attraendo naturalmente l’acqua dalle pareti che, una volta assorbita dalle feci, ne aumenta il volume, le ammorbidisce e ne favorisce l’evacuazione con delicatezza. Lo speaker spiega: “assorbe l’acqua dall’intestino e aumenta il volume delle feci, ammorbidendole, per liberarti con delicatezza.”
Passato del tempo, la moglie, sollevata per aver risolto il problema, abbraccia il marito per ringraziarlo.
Claim: XXX. Stitichezza? Non tenere tutto dentro.
n. P/95/2023 – decorrenza 27/11/2023

Armando Testa Spa
I tre protagonisti della campagna, una donna, una bambina e un uomo, inseriti in contesti di vita vera sono visibilmente a disagio perché il loro addome è attorcigliato su se stesso formando un ingombrante nodo che li attanaglia. Lo speaker commenta: “Quando la stitichezza ti mette alle strette e non riesci a liberarti puoi provare XXX.”
L’azione del prodotto XXX è descritta nella demo attraverso un intestino simbolico rappresentato in grafica sulla scena. Una pallina azzurra si blocca lungo l’intestino, quando il prodotto XXX raffigurato come piccole particelle, la spinge verso l’uscita. Lo speaker descrive l’azione del prodotto che “ammorbidisce le feci, sciogliendo la stitichezza delicatamente”.
Il nodo sull’addome sparisce polverizzandosi, mentre i tre protagonisti manifestano la sensazione di liberazione provata, recitando ciascuno l’espressione di sollievo Oooh, che nel caso del protagonista uomo si trasforma nel nome del prodotto XXX diventando un vero e proprio sound logo.
I tre protagonisti tornano ai loro impegni mentre lo speaker recita il claim:
XXX. Scioglie la stitichezza con delicatezza.
n. P/94/2023 – decorrenza 27/11/2023

Armando Testa Spa
I tre protagonisti della campagna, una donna, un bambino e un anziano, inseriti in contesti di vita vera in movimento, sono immobili al centro della scena a causa di una fascia metallica dalla quale parte una catena che conclude con una grande palla di ferro (poggiata a terra) perché come dice lo speaker “quando il tuo intestino si blocca, ti blocchi anche tu”.
L’azione del prodotto XXX è descritta nella demo su sfondo limbo attraverso un intestino simbolico, rappresentato come uno scivolo multicurve. Una palla nera è bloccata in una curva dello scivolo, quando il prodotto XXX arriva e lo riveste di una patina azzurra che lo sblocca e lo fa scivolare via. Lo speaker descrive l’azione del prodotto XXX che “ammorbidisce le feci, liberandoti dalla stitichezza, con delicatezza”.
La palla di ferro si polverizza liberando i protagonisti dal giogo e consentendo loro di tornare agli impegni quotidiani.
Claim: XXX. Via il peso della stitichezza.
n. P/93/2023 – decorrenza 27/11/2023

Dentsu Creative S.r.l. SB
È uscita la nuova XXX. Ascoltala responsabilmente.
n. P/92/2023 – decorrenza 27/11/2023

Ogilvy & Mather Srl
“XXX. Restituire, ogni giorno.”
n. P/91/2023 – decorrenza 14/11/2023

Publicis S.r.l.
Questa è la storia di una bambina e del suo amico orsetto.Una mattina la bambina sta facendo colazione insieme alla mamma e al papà.È triste e la mamma è lì che la consola.Uno stacco ci mostra un orsetto di peluche su un autobus al mattino, in una rimessa.Ecco perché la bimba è così triste: lo ha dimenticato lì il giorno prima.La bimba assaggia un X mentre guarda fuori la finestra e ritrova un po’ di speranza:forse il suo amico tornerà.E infatti l’orsetto si anima, sotto gli occhi appena sorpresi del conducente.Da questo momento in poi seguiamo il viaggio di ritorno a casa del peluche: incontra diversi personaggi che lo aiutano a ritrovare la strada di casa.E infatti qualcuno suona alla porta:la bambina corre ad aprire e… sorpresa: l’orsetto inanimato è proprio lì, sull’uscio, aspettando di entrare.Chi è stato a riportarglielo?L’autista del bus su cui era stato dimenticato, che si ricordava della sua piccola proprietaria.Siamo in cucina, durante la colazione.La famiglia è seduta attorno al tavolo, con loro l’orsetto.Usciamo dalla finestra e scopriamo che è apparsa sulla facciata della casa una grande ombra della della ruota del X.Stacchiamo in un campo.C’è un mondo più buono.
n. P/90/2023 – decorrenza 14/11/2023

Publicis S.r.l.
Questa è la storia di una bambina e del suo amico orsetto.Una mattina la bambina sta facendo colazione insieme alla mamma e al papà.È triste e la mamma è lì che la consola.Uno stacco ci mostra un orsetto di peluche su un autobus al mattino, in una rimessa.Ecco perché la bimba è così triste: lo ha dimenticato lì il giorno prima.La bimba assaggia un X mentre guarda fuori la finestra e ritrova un po’ di speranza:forse il suo amico tornerà.E infatti l’orsetto si anima, sotto gli occhi appena sorpresi del conducente.Da questo momento in poi seguiamo il viaggio di ritorno a casa del peluche: incontra diversi personaggi che lo aiutano a ritrovare la strada di casa.E infatti qualcuno suona alla porta:la bambina corre ad aprire e… sorpresa: l’orsetto inanimato è proprio lì, sull’uscio, aspettando di entrare.Chi è stato a riportarglielo?L’autista del bus su cui era stato dimenticato, che si ricordava della sua piccola proprietaria.Siamo in cucina, durante la colazione.La famiglia è seduta attorno al tavolo, con loro l’orsetto.Usciamo dalla finestra e scopriamo che è apparsa sulla facciata della casa una grande ombra della della ruota del X.Stacchiamo in un campo.Un mondo più buono esiste.
n. P/89/2023 – decorrenza 14/11/2023

DOLCI ADVERTISING SRL
Ci vuole coraggio per essere creativi e ancora più coraggio per essere gentili.
n. P/88/2023 – decorrenza 9/11/2023

Conad Società Cooperativa
Un bambino si rompe una gamba proprio qualche giorno prima di Natale.
È molto triste perché dovrà rinunciare al ruolo di Babbo Natale, il più importante, nella recita scolastica.
I suoi compagni di classe escogitano un piano per risolvere la situazione: utilizzano delle confezioni di pandori e panettoni e cartoni chiesti al supermercato per costruire una slitta attorno alla sedia a rotelle del loro amico permettendogli così di mantenere il suo ruolo.
Nei sogni dei bambini c’è il nostro futuro, sosteniamolo insieme.
Scopri il nostro impegno per gli ospedali pediatrici su XXX
P/87/2023 – decorrenza 7/11/2023

MARIMO SRL
Ci senti la natura.


n. P/86/2023 – decorrenza 2/11/2023

Media.Monks
MINI NEXT. USATO SENZA TEMPO.
n. P/85/2023 – decorrenza 23/10/2023

Organic Society for Creative Duties
Una donna sta per preparare una ricetta quando si accorge che le manca un ingrediente fondamentale: il basilico. La vediamo correre al supermercato e comprare il basilico. Dopo qualche ora, vediamo la donna che guida in autostrada: capiamo che sta facendo un lungo viaggio. La donna arriva a destinazione e bussa alla porta di una casa. Suo padre, un uomo anziano, le apre la porta. La donna entra in casa e porge a suo padre degli arancini. Il padre ne assaggia uno e riconosce l’ingrediente fondamentale che li rende unici: il basilico. Sua figlia gli ricorda che è proprio come li faceva sua madre – la moglie dell’uomo – che, purtroppo, adesso non c’è più.
n. P/84/2023 – decorrenza 20/10/2023

Organic Society for Creative Duties
Un padre va a prendere la figlia adolescente a scuola. Lei entra in macchina e non dice una parola. Lui le chiede cosa ci sia che non va, ma non ottiene risposta. Siamo adesso a pranzo. Il papà propone di fare una serata karaoke. La figlia scuote le spalle, poco interessata. E’ sera. Il papà bussa alla porta della camera della figlia e, per convincerla ad andare in salotto a cantare, le mostra una carota. Il padre ricorda alla figlia che, quando lei era piccola e cantavano insieme, al posto del microfono usavano proprio una carota. La ragazza si convince. Siamo adesso in salotto e il padre, utilizzando la carota come fosse un microfono, canta una canzone dolcissima alla figlia.
n. P/83/2023 – decorrenza 20/10/2023

Organic Society for Creative Duties
Un bambino e una bambina stanno rompendo delle noci in salotto. Nel frattempo, la mamma della bambina dice alla mamma del bambino che tra poche settimane partiranno per andare a vivere all’estero. Prima di partire, la bambina regala una noce al bambino perché lui non si scordi di lei. Dopo molti anni, la bambina – che è ormai una ragazza – torna a vivere in Italia. Incontra il bambino – anche lui un ragazzo – a cui aveva regalato una noce. Lui le dice che conserva ancora la noce che lei gli aveva regalato. Lei gli chiede dove sia. Lui le mostra un albero di noce: capiamo che il bambino, molti anni prima, aveva sotterrato la noce per farla crescere e diventare un albero.
n. P/82/2023 – decorrenza 20/10/2023

Dilemma Srl
DILEMMA
XXX. RIBELLI, MA BUONI / Rebels of Goodness
n. P/81/2023 – decorrenza 19/10/2023

HAVAS MILAN SRL
È una bella giornata di primavera. Un gruppo di amici è riunito per pranzo in una casa di campagna, hanno tutti voglia di stare insieme e di condividere il momento all’aria aperta tra chiacchiere, risate e piccole emozioni quotidiane. Sono già tutti attorno alla tavola manca solo l’ultima invitata, che ha un rapporto speciale con la proprietaria di casa. Appena arriva infatti, la accoglie con gioia. L’ospite ha con sé un dono molto gradito, forse il preferito della protagonista iniziale. Dopo un saluto e un abbraccio sentito le due si uniscono al resto del gruppo. La proprietaria di casa dopo aver partecipato al momento conviviale si allontana per vivere un momento di gusto e raccoglimento in intimità, seduta su una poltrona dalla forma avvolgente che ricorda quella del prodotto.
Viene presto raggiunta dalla sua amica e complice che suggella il tutto.
n. P/80/2023 – decorrenza 11/10/2023

Saatchi & Saatchi Srl
La soluzione in persona.
n. P/79/2023 – decorrenza 11/10/2023

HAVAS MILAN SRL
Una campagna per raccontare che dal minuscolo gesto delle api dipendono grandi cose. Grazie al loro lavoro di impollinazione sono responsabili di numerosi alimenti di cui ci cibiamo quotidianamente, proteggono ecosistemi e biodiversità, e in definitiva tutelano l’intera specie umana.
Il video sarà un piano sequenza in uno zoom in progressivo dal macro al micro, un viaggio dallo spazio al pistillo di un fiore, che racconta tutto ciò che dipende dall’opera degli insetti impollinatori.
Considerando quindi tutto quello che le api fanno per noi, anche XXX vuole compiere il suo gesto per loro, dando vita ad una nuova linea di prodotti con cui si impegna a proteggere loro e la biodiversità.
XXX. Proteggiamo le api, insieme.
n. P/78/2023 – decorrenza 03/10/2023

Armando Testa S.p.A.
La campagna racconta con un tono positivo i momenti più critici della menopausa (i meno) e come affrontarli al meglio (i più) grazie all’informazione e ad un’acquisita consapevolezza di questa fase della vita.
Il main concept “-PAUSA, +TE” è narrato ogni volta attraverso un sintomo: le protagoniste, donne over 50, sembrano essere alle prese con un sintomo della menopausa, ma poi si scopre che sanno già come affrontarlo. Perché “Per vivere al meglio ogni meno, basta saperne di più”. Segue l’invito da parte del brand a informarsi sul sito xxx per essere sempre se stesse in menopausa.
n. P/77/2023 – decorrenza 18/09/2023

Saatchi & Saatchi
Tutto Enel, la tua passione ha una nuova energia.
n. P/76/2023 – decorrenza 8/09/2023

Top Parafarmacia S.p.A.
STAR BENE È UN ATTIMO
n. P/75/2023 – decorrenza 31/08/2023

Carmi e Ubertis Milano S.r.l.
LOMBARDIA. QUI PUOI.
Qui puoi trovare la tua strada e crearla quando non è stata ancora tracciata.
Qui puoi dare spazio alle tue idee e trovare il luogo dove realizzarle. Qui puoi vivere in perfetta armonia con tutti per lavorare, studiare, divertirti.
Qui puoi stupirti per l’ingegno del passato e dei progetti del futuro.
Qui puoi ammirare le bellezze della natura e della capacità dell’uomo.
Qui puoi  trovare la tua dimensione ideale a qualunque età. Qui puoi metter su casa, famiglia, impresa.Qui puoi sviluppare il tuo potenziale e qualunque sia la tua aspirazione, realizzarla.
La Lombardia ti coinvolge, ti ispira, ti stimola, ti stupisce.
In Lombardia puoi.

n. P/74/2023 – decorrenza 9/08/2023

 

WUNDERMAN THOMPSON S.r.l.
Ci sono storie che appartengono al nostro immaginario collettivo – fatto di cartoni animati, libri, telefilm – che spesso hanno come protagonista un eroe.
Accanto a questo eroe, c’è un aiutante che lo supporta ad affrontare ogni sfida.
Noi XXXXXXX vogliamo mettere al centro dell’attenzione proprio l’aiutante.
Perché noi XXXXX siamo proprio come quell’aiutante, sempre accanto ai nostri clienti nelle loro sfide di tutti i giorni.

n. P/73/2023 – decorrenza 3/08/2023

 

Serviceplan Italia S.r.l.
Ogni giorno, nelle grandi città, abitanti, turisti, pendolari, sanno che per muoversi da un punto A ad un punto B non basta un solo mezzo di trasporto.
Spesso per muoversi da un punto ad un altro il percorso prevede un mix di tram, camminata, monopattino ecc… Lanciamo una nuova App di servizi di mobilità cittadina attraverso una campagna fatta di neologismi che uniscono tra loro diversi mezzi di trasporto.
Es: BICITANA, TRAMPATTINO, TRAMBIKE, MONOTRAXI, BUSCLETTA ecc… Ogni neologismo verrà accompagnato da un visual che mostra il mix di questi mezzi.
La campagna prevede l’utilizzo di mezzi digital, social, OOH.

n. P/72/2023 – decorrenza 3/08/2023

Airon Communication S.r.l.
Una ragazza congestionata in casa sul divano parla attraverso un ipad con il proprio allenatore di calcio femminile dicendo “ciao mister, oggi ho preso 3 goal dall’influenza, ma adesso posso pararli con xxxx”. vediamo il pack di prodotto e bicchiere, lei che beve il prodotto e intanto scritte con la patologia ruotano intorno al suo corpo. lo spk dice ” xxxx agisce rapidamente contro congestione nasale, febbre, dolori e in più contiene vitamina C”. Ora vediamo la ragazza che scopriamo essere portiere di una squadra di calcio femminile, che para un rigore tuffandosi lateralmente in porta. spk:” Così puoi affrontare i rigori di stagione.” ora vediamo i pack di linea. spk: “Linea XXXX. E puoi ritornare in gioco.”
n. P/71/2023 – decorrenza 2/08/2023

Armando Testa Spa
Ogni nostra scelta ha un effetto sul mondo in cui viviamo. XXX, 45 anni fa, è nato da una scelta molto precisa: avere con la natura un rapporto paritetico, basato sul rispetto, sulla cura e sul principio che ogni dono ricevuto vada restituito. Immaginiamo di raccontare questa scelta attraverso un simbolo: un abbraccio tra essere umano e natura. Vedremo quindi diversi scatti fotografici e brevi video, in cui non solo la persona abbraccia elementi della natura, ma anche la natura stessa ricambia il gesto, come se le piante, i fiori, gli alberi, disponessero i loro rami, le loro foglie e le loro fronde in una posizione che restituisce l’abbraccio ricevuto. XXX. Chi abbraccia la natura fa nascere bellezza.
n. P/70/2023 – decorrenza 1/08/2023

Ferrero Commerciale Italia S.r.l.
Arte dell’ospitalità
P/69/2023 – decorrenza 31/07/2023

Pink Lab, S.L.
Una donna nutre al seno il figlio mentre sta bevendo il prodotto succo di frutta in vetro XXX.
XXX. ALIMENTIAMO LA VITA.
P/68/2023 – decorrenza 28/07/2023

Serviceplan Italia SRL

Claim: Life is a Cycle.
Questo claim verrà utilizzato in abbinamento ad attività di comunicazione legate alle energie da fonti rinnovabili e all’economia circolare. Potrà essere associato a diverse tipologie di visual per campagne stampa, digital, social e all’interno di spot tv e radio.
P/67/2023 – decorrenza 28/07/2023

Klein Russo S.r.l.
Una coppia elegante entra in un ristorante di lusso e viene accolta da un maître: “Benvenuti, lʼatmosfera è chic, ma i camerieri sono sgarbati.” Lʼuomo si ferma, perplesso. La coppia è confusa. Vediamo e sentiamo il maître fare strada: “Prego, da questa parte.” Ora vediamo la coppia seduta a tavola. Il maître porge il menù alla donna ed esclama: “Il pesce non è mai fresco.” Mentre vediamo il suo volto confuso sentiamo lo speaker istituzionale che dice: “Le xxx xxx della xxx xxx parlano per te.” Vediamo dei cartelli promozionali mentre lo speaker istituzionale continua: “Fai come xxx di altre xxx: scegli xxx per gestire xxxx, xxxx e xxxx del tuo business.” Vediamo un cartello con logo e payoff del brand. Torniamo nel ristorante. Il maître è davanti al tavolo e dice: “Il dolce è da evitare.
P/66/2023 – decorrenza 26/07/2023

Utopia srl
Wi-Fi da te. La fibra senza la fibra.
P/65/2023 – decorrenza 24/07/2023

Publicis s.r.l.
Un gruppo di amici suona il campanello di casa della protagonista, che decide di fare la pasta al XXX per tutti. Le foglie di XXX e le scaglie di XXX cadono all’interno di un vortice di cremosità. “XXX italiano e XXX DOP, così cremosamente buono”. Un cucchiaio raccoglie un po’ di XXX. Una forchetta arrotola gli spaghetti, vediamo poi la protagonista che mangia la forchettata di pasta con gusto “da non poter/potergli resistere”.
Vediamo un campo di XXX all’alba. “XXX italiano da agricoltura sostenibile”. La mano di un contadino ne raccoglie uno stelo: “raccolto all’alba ancora tenero”. Le foglie di XXX e le scaglie di XXX cadono all’interno di un vortice di cremosità: “e lavorato con il nostro metodo delicato”. Una forchetta arrotola gli spaghetti, vediamo poi la protagonista che mangia la forchettata di pasta con gusto “Cremosamente buono!”.
Packshot. “XXX, il gusto amato da tutti”. Gli amici mangiano intorno al tavolo.
P/64/2023 – decorrenza 20/07/2023

Conad Società Cooperativa
Una giovane coppia interagisce a voce con un’App per soddisfare i propri bisogni: riempire il frigo vuoto e viaggiare in Italia.
A ogni comando dei protagonisti lo smartphone si attiva per risolvere la loro esigenza.
XXX, mi sa che dobbiamo fare la spesa!
Buone queste olive, da dove vengono?
XXX, portaci a scoprirlo!
XXX, cosa c’è di nuovo?
VO: 
Scarica XXX: l’App per fare la spesa online e acquistare viaggi ed esperienze nel meglio dell’Italia.
XXX: spesa, viaggi e molto di più. Scarica l’App!
P/63/2023 – decorrenza 20/07/2023

Iccrea Banca S.p.A.
UNITI SIAMO ANCORA PIÙ UNICI
P/62/2023 – decorrenza 20/07/2023

Ferrero Commerciale Italia S.r.l.
Vediamo un ragazzo sui 13/14 anni in camera sua. È a letto e ha ancora gli occhi chiusi, mentre sul comodino vediamo una sveglia indica le 7 del mattino.
Vediamo le coperte del letto tirate dall’esterno.
È la sorellina che cerca di svegliarlo. La vediamo con un libro in mano mentre lo guarda con dolcezza come a chiedergli alzarsi per leggerle una storia.
Lui la guarda con gli occhi ancora socchiusi e si tira le coperte fin sopra la testa.
Dalla porta vediamo arrivare la mamma che, con aria di complicità, mostra alla figlia due prodotti. Lei la ricambia lo sguardo d’intesa, prende i due prodotti e riprova a svegliare il fratello:
Bambina: “Colazione?”
Il fratello riapre gli occhi e questa volta cambia espressione. Sorride e si alza dal letto.
Vediamo la demo di prodotto.
Ora siamo in cucina. Il ragazzo, la sorellina e la mamma stanno mangiando il prodotto.
La mamma è sullo sfondo, la bimba e il fratello sono in primo piano abbracciati. Lui la tiene in braccio mentre le sta leggendo la storia. Vediamo in close up la bambina che morde il prodotto e sentiamo “mmm”.
Il ragazzo e la sorellina ridono. “XXX. Semplice come un abbraccio”
P/61/2023 – decorrenza 12/07/2023

DLVBBDO SPA
Un papà, ancora vestito da ufficio, è al parco con i suoi vivaci figli, ma il lavoro non lo lascia mai in pace un attimo; infatti, mentre l’uomo è lì a giocare con i suoi bimbi, riceve una chiamata dall’ufficio. La situazione lo stressa e nell’erba compare la scritta “ACIDITÀ”. In suo aiuto, però, arriva un altro papà che copre la scritta con un telo e gli passa il prodotto xxx. Ora siamo in un ristorante, lì a tavola c’è una donna con degli amici, a pranzo finito, sulla tovaglia leggiamo ricamata la scritta “CATTIVA DIGESTIONE”. Un’amica lì accanto copre subito la scritta con un tovagliolo. Attraverso una transizione passiamo dal tovagliolo al pack del prodotto xxx. Vediamo quindi la gamma prodotti xxx. Infine, mentre la donna del ristorante assume il prodotto XXX, lo spk conclude: “xxx. Ci puoi contare”. Ora gli amici del ristorante passeggiano nel parco sorridenti; lì ritroviamo anche i papà della prima scena con i loro figli.
P/60/2023 – decorrenza 11/07/2023

DLVBBDO SPA
Siamo in un locale di panini gourmet; lì vediamo in primo piano lo stomaco di un uomo che sta finendo di mangiare hot-dog e patatine. Lo stomaco dell’uomo gorgoglia. Accanto a lui c’è un protagonista che sembra aver ascoltato il suo stomaco appesantito e, in tutta risposta, afferma: “Lo so che certe cose non ti vanno più giù”. Poi gli porge il prodotto xxx. Ora siamo in un ufficio. Lì vediamo in primo piano lo stomaco di una donna che gorgoglia; lei è palesemente stressata dal lavoro. Accanto alla donna ritroviamo sempre il personaggio della prima scena “ascoltatore” di stomaci. In risposta allo stomaco della donna lui afferma: “Capisco che ti sale l’acidità” e passandole il prodotto xxx, conclude: “E sì…è ora di fare qualcosa”. Intanto che la donna assume il prodotto, lo spk istituzionale dice: “XXX sa ascoltare il tuo stomaco, ed è sempre con te in caso di XXX”. Vediamo quindi la gamma prodotti, mentre lo spk conclude “XXX. Ci puoi contare”.  Infine, i due protagonisti in ufficio ridono sereni a giornata conclusa.
P/59/2023 – decorrenza 11/07/2023

DLVBBDO SPA
Un uomo, a fine giornata, ancora vestito da ufficio, sta salendo le scale di casa con le buste della spesa in mano, quando all’improvviso il cane della vicina gli corre incontro facendogli rotolare giù tutto. La vicina neanche si scusa, anzi sorride. L’uomo, irritato e stressato dalla situazione, attraverso il classico modo di dire legato allo stomaco, afferma: “Mi viene l’acidità”. Contemporaneamente in pop up compare il pack del prodotto xxx. Ora, nel contesto di un fast food, vediamo una ragazza che sta finendo di mangiare un hamburger, quando il ketchup del panino cola andandole a macchiare la camicetta. Scocciata per l’accaduto e appesantita dal panino, la donna afferma: “Non mi va proprio giù”. In pop up compare il pack di prodotto xxx. A questo punto la ragazza viene raggiunta al tavolo dall’uomo della scena precedente delle scale, il quale, estrae dallo zaino il prodotto e glielo porge. Vediamo quindi la gamma prodotti xxx mentre lo spk dice: “Con xxx è un’altra storia”. Infine, i nostri due protagonisti passeggiano sereni in un parco.
P/58/2023 – decorrenza 11/07/2023

TBWA\Italia S.p.A.
La mobilità viva
P/57/2023 – decorrenza 07/07/2023

Bird & Bird Società tra Avvocati Srl
La campagna multi-soggetto mostra scene di vita quotidiana che rappresentano target differenti, in diversi ambienti domestici, ognuno alle prese con la propria personale idea di ordine: per quanto si tratti di personaggi molto eterogenei, sono tutti accumunati dal medesimo prodotto, utilizzato per organizzare spazi e vite completamente diversi. A livello visivo, le scene sono suddivise in diversi riquadri disposti in modo tale da riprendere ogni volta la shape iconica del prodotto protagonista, attraverso una stilizzazione delle forme geometriche che la compongono. Ogni soggetto termina con la trasformazione dello split screen nel prodotto in focus, attraverso una transizione.
Claim: Con poco, trovi l’ordine perfetto per te.
P/56/2023 – decorrenza 04/07/2023

Ogilvy & Mather Srl
XXX. La bellezza è nel cambiamento.
P/55/2023 – decorrenza 26/06/2023

Armando Testa Spa
Vediamo sei modelli approdare all’interno di sei scenari fantastici, tutti indossano i capispalla XXX. I mondi che raccontiamo non esistono ancora, proprio per questo sono realizzati grazie al supporto dell’Intelligenza Artificiale: un paesaggio lunare, un cielo fatto di fiori, una pioggia di ombrelli, un mondo sottomarino, un habitat di farfalle, dei palloncini volanti. Il concetto creativo alla base della campagna è il rapporto tra i mondi fantastici e i capi XXX che, grazie all’elevata qualità tecnica del prodotto, sono in grado di farti affrontare anche i sogni più estremi. Infatti, i modelli avranno delle pose eleganti e rigorose, sinonimo delle caratteristiche tecniche dei capi XXX, e si mostreranno pronti e sicuri ad affrontare nuove sfide.
XXX, Made to resist extreme dream conditions.
P/54/2023 – decorrenza 22/06/202

Legance – Avvocati Associati
Fondato sul bene comune / Fondata sul bene comune
P/53/2023 – decorrenza 20/06/2023

Legance – Avvocati Associati
Siamo in una cittadina. In una serie di scene corali i tipici personaggi della comunità (medico, postino, elettricista ecc.) aiutano il protagonista di ogni situazione, creando un forte impatto visivo che sottolinea l’idea della campagna: tutti i membri di una comunità hanno a cuore il benessere di ognuno e contribuiscono ad aiutarlo.
Ad esempio: una donna è su una scala per posizionare l’insegna della sua libreria, dal basso i tipici personaggi della comunità la supportano fisicamente e moralmente; il proprietario di una casa solleva uno scatolone e lo passa a un operaio dei traslochi che lo passa a un altro personaggio del paese ecc. Tutta la comunità aiuta.
Queste e altre scene saranno accompagnate dal VO: “Lo spirito che anima questa comunità è lo stesso delle XXX. Per questo supportiamo ogni vostro piccolo o grande progetto. Perché la ricchezza di una comunità passa attraverso il benessere di ognuno.”
Line: Fondato sul bene comune/Fondata sul bene comune.
#FondatoSulBeneComune #FondataSulBeneComune La campagna multisoggetto sarà declinata a titolo esemplificativo e non esaustivo su TV, OLV, stampa, OOH, social, digital, radio.
P/52/2023 – decorrenza 20/06/2023

Media.Monks
BIG LOVE SQUARE
P/51/2023 – decorrenza 15/06/2023

SMALL AGENCY LLC
Siamo in un supermercato XXX. Un bambino si allontana di soppiatto dalla mamma, prende una pesca e gliela porge. La mamma dopo un primo momento di smarrimento, prende la pesca e la mette nel carrello. Siamo adesso a casa della mamma e del bambino. Qualcuno suona alla porta. E’ il papà del bambino. Capiamo che i genitori sono separati e che il bambino andrà a passare la notte dal padre. Dopo aver salutato la mamma, il bambino scende di casa e, uscito dal portone, abbraccia suo padre. Il bambino si siede in macchina e, mentre il padre sta allacciando la cintura del suo seggiolino, il bambino tira fuori dallo zaino la pesca che aveva fatto comprare alla madre al supermercato. Il bambino porge la pesca a suo papà dicendogli che gliela manda sua madre. Il papà sorride, capendo che si tratta di una piccola bugia. Promette che chiamerà la madre del piccolo per ringraziarla. Il bambino sorride.
XXXX. Non c’è una spesa che non sia importante.
P/50/2023 – decorrenza 15/06/2023

illycaffè SpA
La campagna multi-soggetto ha per protagonista una brand expert che racconta l’importanza dei dettagli per offrire un caffè di qualità superiore.
Con la sua guida, facciamo un viaggio alla scoperta del mondo illy: dall’atelier illy alle piantagioni di caffè, dai laboratori illy fino al bar.
La protagonista passerà inaspettatamente e spettacolarmente da una location all’altra mentre ci descrive come avvengono i processi di selezione e conservazione del caffè, ci racconta delle piante di arabica, della sostenibilità, del design della tazzina e di altre caratteristiche, prodotti, brevetti aziendali.
Ci racconta cioè di tutti quei dettagli che contribuiscono a rendere il caffè illy un caffè di qualità superiore.
In chiusura di tutti i soggetti il claim: La qualità ama i dettagli.
n. P/49/2023 – decorrenza 15/06/2023

M&C SAATCHI SpA
Siamo quello che sentiamo
P/48/2023 – decorrenza 15/06/2023

M&C SAATCHI SpA
Ti sento
P/47/2023 – decorrenza 15/06/2023

Armando Testa
L’azienda XXX attraverso un progetto corporate dal titolo MORE THAN US intende raccontare il suo impegno di sostenibilità e celebrare l’apertura verso gli altri, di unirsi sulla base di un rispetto reciproco per creare qualcosa di più grande.
P/46/2023 – decorrenza 15/06/2023

Ferrero Commerciale Italia S.r.l.
Semplice come un abbraccio
P/45/2023 – decorrenza 9/06/2023

Ferrero Commerciale Italia S.r.l.
SCEGLI IL TUO MOMENTO
P/44/2023 – decorrenza 9/06/2023

PUBLICIS S.r.l
È sera. Un bambino, nella sua camera, si è appena steso a letto: quando la porta si chiude, riapre gli occhi invitando con una mano qualcuno ad uscire allo scoperto. Spunta un altro bambino che, per il suo look sembra uscito da un film degli anni ’80 (tutto di lui riporta a quel mondo). I due iniziano vari giochi utilizzando piccoli oggetti (sembrano scatoline). Improvvisamente si accende una luce in corridoio. Il bambino nasconde frettolosamente l’amico “venuto dal passato” e poi corre a letto: nessuno però entra nella stanza. Infine, il “bambino del passato” improvvisa un letto accanto a quello del suo amico: i due si sorridono un’ultima volta prima di addormentarsi. È mattina. La porta si apre e sbuca la mamma che, invece di essere sorpresa, sorride vedendo il papà addormentato accanto al figlio: si scopre infatti che il “bambino del passato” era il papà, che per tutta la notte ha giocato insieme al figlio con le Nuove XXXX. La famiglia è ora riunita in cucina a fare merenda; sulla tavola sono presenti i prodotti XX e alcune scatoline delle Nuove XXXX.
SUPER e VOICE-OVER: “Tornare bambini ci rende felici”.
P/43/2023 – decorrenza 9/06/2023

PHOENIX ADVERTISING SpA
XXX
La scienza del microbiota.
P/42/2023 – decorrenza 5/06/2023

 

 

 

 

 

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50