F.A.Q. pre-emption

  • Quanto dura la protezione?
    12 mesi ed è rinnovabile una volta, per altri 12 mesi.
  • Qual è la procedura per il rinnovo di un pre-emption?
    Anticipare la richiesta di rinnovo con un’e-mail (iap@iap.it). Il giorno prima della scadenza del deposito in vigore, ri-effettuare il deposito attraverso il modulo pre-emption, allegando il relativo pagamento affinché non si verifichino interruzioni nel deposito e nella protezione.
  • Da quando decorre il deposito?
    Dal momento in cui il modulo pre-emption viene inviato attraverso il sito IAP.
    La pubblicazione sul sito IAP e il certificato di deposito seguono nel più breve tempo possibile.
  • La Segreteria IAP può verificare che l’idea creativa che si vuole depositare non sia già stata tutelata?
    Questo tipo di verifica è a carico del depositante, che deve consultare attentamente l’elenco depositi in vigore.
  • Il deposito va effettuato a nome dell’agenzia o del cliente?
    Entrambe le soluzioni sono accettabili, è una valutazione che spetta a chi effettua il deposito.
    Il deposito non può essere anonimo.
  • Il nome del prodotto o il marchio vanno citati o oscurati tramite XXX nel testo della pre-emption?
    È una valutazione che spetta a chi effettua il deposito.
  • Il deposito pre-emption attesta di per sé l’originalità di quanto depositato?
    No, ma consente in un’eventuale successivo giudizio davanti al Giurì, attivato proprio al fine di dimostrare tale originalità, al depositante di vantare la “primogenitura” dell’idea grazie ad una data certa di deposito.
  • È possibile depositare l’idea di un evento, di un format o di altra tipologia commerciale o di marketing?
    Questi elementi di comunicazione non sono proteggibili in sé, ma solo qualora riconducibili ad una comunicazione commerciale, ai sensi delle Norme Preliminari e Generali – lettera e) – del Codice di Autodisciplina.
  • È possibile depositare un intero storyboard?
    No, è possibile depositare due immagini significative dello storyboard, oppure descriverlo nel campo di testo.
  • Se la campagna è articolata su più headlines, quanti depositi bisogna effettuare?
    In linea generale si considera 1 deposito pre-emption per ogni headline, se queste alternative usciranno separatamente l’una dall’altra in altrettante comunicazioni.
    Se invece i claim usciranno nello stesso messaggio si considera 1 solo deposito pre-emption.
  • Nel caso un’agenzia o un’azienda debba depositare più claim, può essere fatto un unico pagamento che li comprenda tutti?

****

Non hai trovato la risposta alla tua domanda?

Contattaci al numero 02/58304941 – iap@iap.it

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50