Per il Comitato di Controllo la titolazione Colesterolo alto?” e il visual del messaggio  relativi all’integratore “Normolip 5” attribuiscono impropriamente al prodotto proprietà ed effetti che trascendono quelli ammissibili per un integratore alimentare.

Ingiunzione n. 30/20 del 18/6/20
Nei confronti di ESI Srl; Mondadori Media S.p.A.; Mediamond S.p.A.
Mezzi Stampa
Prodotto Integratore Normolip 5
Messaggio “Colesterolo alto?”
Articoli violati 23bis Integratori alimentari e prodotti dietetici

Il Presidente del Comitato di Controllo visto il messaggio “Colesterolo alto?”, relativo all’integratore alimentare ‘Normolip 5’, rilevato su Chi  – data copertina  27 maggio 2020 ritiene lo stesso manifestamente contrario all’art. 23bis del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale, in quanto la titolazione “Colesterolo alto?” e il visual del messaggio attribuiscono impropriamente al prodotto proprietà ed effetti che trascendono quelli ammissibili per un integratore alimentare, contribuendo in misura importante ad orientare la decodifica da parte del pubblico. Il prodotto pubblicizzato può infatti unicamente vantare un’azione di controllo fisiologico del colesterolo, ovvero di mantenimento dei livelli normali del colesterolo nel sangue, dunque non può avere alcun effetto nel caso di “colesterolo alto” che, seppure genericamente, individua una situazione patologica (evocata pure dal visual di un palloncino a forma di cuore con dei cerotti a testimoniare quantomeno la presenza di un problema). Tale citazione è peraltro scorretta anche in termini generali, in quanto suscettibile di trasferire sul prodotto un’aura di medicalità in contrasto con lo spirito e la lettera dell’art. 23 bis del Codice.

 

Consulta tutte le decisioni iscrivendoti all’Archivio IAP

Torna all’elenco delle decisioni

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50