Il Giurì ha ritenuto che il telecomunicato sia contrario all’art. 2 CA in quanto vanta, al fine di accreditarsi un plus ambientalistico, un pregio differenziale – il rendere superfluo il pre-risciacquo delle stoviglie – in realtà condiviso con altri prodotti similari.

Inoltre il messaggio induce i consumatori a sovrastimare lo specifico o potenziale valore del contributo economico a un’iniziativa sociale, così ponendosi in contrasto con l’art. 46 CA.

Pronuncia n. 16bis/2020 del 21/4/2020
Parti Henkel Italia S.r.l. c. Reckitt Benckiser Commercial Italia S.r.l.
Mezzi Tv, sito internet
Prodotto Detergente per lavastoviglie ‘Finish Quantum Multimed
Messaggio La scarsità d’acqua può comportare conseguenze molto gravi per il nostro paeseeppure sciacquiamo i piatti prima di metterli in lavastoviglie … sprecando fino a 38 litri d’acqua ogni volta… insieme a Finish puoi fare in modo che diventi abitudine del passato perché se prometti di non risciacquare più i piatti noi ti promettiamo risultati brillanti fin dal primo lavaggio” – “Sciacquando i piatti prima di metterli in lavastoviglie sprechiamo fino a 38 litri d’acqua ogni volta … Basta sprechi! Il nuovo Finish Quantum Multimed è così efficace che rimuove anche i residui incrostati e dona una brillantezza eccezionale senza bisogno di risciacquare prima” – “Con il nuovo FINISH QUANTUM ULTIMATE non dovrai più sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie e risparmierai fino a 38 litri ogni volta
Presidente Libertini
Relatore Spolidoro
Dispositivo «Il Giurì, esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara che il messaggio contestato è contrario agli articoli 2 e 46 del Codice di Autodisciplina e ne ordina la cessazione.»

Art. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole

Art. 46 – Appelli al pubblico

Il testo completo è disponibile nell’Archivio previa registrazione

Torna all’elenco delle decisioni

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50