Per il Comitato di Controllo l’impostazione dello spot Vivident Xylit Gusto Junior, che pubblicizza una gomma da masticare come soluzione al problema della placca, è suscettibile di veicolare un’informazione fuorviante, oltre che indurre un pubblico di minori all’adozione di comportamenti alimentari ed abitudini non corrette.

Ingiunzione n. 1/20 del 16/01/20
Nei confronti di Perfetti Van Melle Italia Srl
Mezzi TV
Prodotto Gomma da masticare Vivident Xylit Gusto Junior
Messaggio “La tua soluzione è Vivident Xylit Gusto Junior, 100% Xilitolo”
Articoli violati 2 – Comunicazione commerciale ingannevole

Il Presidente del Comitato visto il telecomunicato relativo a “Vivident Xylit Gusto Junior”, diffuso sul canale YouTube Vivident Italia nel mese di dicembre 2019 ritiene lo stesso manifestamente contrario all’art. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. Lo spot mostra un bambino che con un quaderno in mano si rivolge ad una bambina sollevando un problema: “Quanto fa 3 pasti al giorno x 7 giorni + un gelato?”. La bambina prontamente risponde: “Fa la placca!”. A questo punto compare una donna, forse la mamma o una maestra, che offre loro un pacchetto delle gomme da masticare pubblicizzate e tutti i protagonisti ne gustano una, mentre la voce fuori campo afferma: “La tua soluzione è Vivident Xylit Gusto Junior, 100% Xilitolo”. Ad avviso del Comitato, l’impostazione del messaggio è suscettibile di veicolare un’informazione fuorviante, oltre che indurre un pubblico di minori all’adozione di comportamenti ed abitudini non corrette. Il messaggio infatti propone in modo perentorio come “la” soluzione al problema della placca il consumo del chewing gum pubblicizzato, enfatizzando la presenza in esso di xilitolo. L’espressione utilizzata promette un risultato definitivo, inducendo, da un lato, nell’erronea convinzione che l’utilizzo del prodotto pubblicizzato sia sufficiente per risolvere il problema, dall’altro, a sottovalutare l’importanza di una corretta igiene orale dei minori come primario strumento di difesa dal problema della placca.

 

Consulta tutte le decisioni iscrivendoti all’Archivio IAP

Torna all’elenco delle decisioni

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50