Ingiunzione n. 89/18 del 24/10/2018
Nei confronti di Telecom Italia S.p.A.
Mezzi TV
Prodotto Offerta telefonica
Articoli violati 2

Il Presidente del Comitato di Controllo visto il telecomunicato “GIGA ILLIMITATI”, diffuso sulle reti RAI e Mediaset nel mese di ottobre 2018 ritiene lo stesso manifestamente contrario all’art. 2 del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Il telecomunicato veicola la perentoria promessa di “Giga illimitati” in regalo “1giga, 10giga, 100giga, 1000 giga, da oggi in regalo per tutti i clienti Tim fisso e mobile giga illimitati…”, omettendo informazioni rilevanti ai fini di una corretta comprensione dell’offerta da parte del pubblico. Il messaggio infatti omette di specificare che tale regalo prevede un limite temporale di utilizzo, per un massimo di 1 mese. Esso inoltre non chiarisce in modo esplicito che il regalo promesso è conseguibile unicamente aderendo al programma fedeltà “TIM Party”, limitandosi a rinviare al sito internet (“vieni su timparty.it”), dove tuttavia non sono immediatamente rinvenibili fin dalle prime schermate tutte le informazioni necessarie, essendo richiesti l’accesso o la registrazione ad un’area privata. La promessa “giga illimitati”, così come inserita nel contesto comunicazionale esaminato, lascia invece intendere che il regalo non preveda alcun limite di utilizzo e che sia pertanto sufficiente essere un cliente Tim fisso e mobile per averne diritto. Da ciò discende, ad avviso dell’organo di controllo, che la comunicazione pubblicitaria contestata è irrispettosa del principio di correttezza previsto dalle norme autodisciplinari e contrasta con il principio di “autosufficienza informativa” del messaggio.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50