Ingiunzione 76/2018

Ingiunzionen. 76/18 del 10/9/2018
Nei confronti diSicurplanet Srl
MezziAffissioni
ProdottoServizi per la sicurezza
Articoli violati10

Il Presidente del Comitato di Controllo visti i messaggi pubblicitari Sicurplanet “Affidati a mani esperte con Sicurplanet. Chiamami” e “Servizio completo con Sicurplanet. Chiamami”, rilevati sugli autobus di linea nella città di Verona nel mese di settembre 2018 ritiene gli stessi manifestamente contrari all’art. 10 – Convinzioni morali, civili, religiose e dignità della persona – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. I messaggi, nel pubblicizzare un’azienda fornitrice di servizi per la sicurezza privata ed aziendale, mostrano l’immagine di una donna vestita elegantemente di nero, con labbra tinte di rosso acceso che guarda seducente il pubblico, tenendo in mano delle manette; le headline recitano: “Affidati a mani esperte con Sicurplanet. CHIAMAMI” e “Servizio completo con Sicurplanet. CHIAMAMI”.

Le rappresentazioni, unitamente alle headline, hanno l’effetto di alludere a servizi a pagamento offerti dalla donna, riducendo la stessa a mero oggetto di profferta, assimilata al prodotto pubblicizzato, diventando essa stessa un bene da consumare. Tutto ciò favorisce in modo inequivocabile la decodifica del messaggio in termini svilenti per la dignità della persona, in spregio a quanto espressamente previsto dall’art. 10 del Codice, secondo cui “la comunicazione commerciale deve rispettare la dignità della persona umana in tutte le sue forme ed espressioni e deve evitare ogni forma di discriminazione, compresa quella di genere”.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50