Per i cittadini

Ogni anno in Italia vengono diffuse migliaia di comunicazioni commerciali attraverso i più diversi mezzi.
La maggior parte di esse rispetta le regole sancite dal Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale, ma se ritenete che per alcune non sia così, potete segnalare il messaggio allo IAP.

Il Comitato di Controllo è l’organo che agisce quale garante degli interessi dei cittadini-consumatori.

La sua azione si svolge sia d’ufficio, attraverso un’attività di monitoraggio dei messaggi diffusi, sia grazie alle segnalazioni del pubblico.

Per segnalare i messaggi che si ritengano scorretti basta compilare e trasmettere il modulo disponibile online.

Ricevuta la segnalazione ed esaminato il caso, il Comitato può decidere di chiedere all’inserzionista del messaggio di fornire documentazione per dimostrare la verità delle affermazioni, descrizioni e dati in esso contenuti.

Se l’esito della verifica non è positivo, il Comitato di Controllo può assumere diverse decisioni:

  • per lievi inadempienze può invitare l’inserzionista a modificare rapidamente il messaggio;
  • se il messaggio risulta palesemente scorretto può emettere un provvedimento, ingiunzione di desistenza, per bloccarne la diffusione;
  • nei casi più complessi può proporre una istanza al Giurì.

Il caso può essere immediatamente archiviato quando:

  • il messaggio non si presenta in contrasto con il Codice di Autodisciplina;
  • i profili segnalati non attengono alla tutela dei cittadini-consumatori, ma sono di preminente interesse concorrenziale;
  • né l’inserzionista né il mezzo che ha diffuso la comunicazione commerciale aderiscono al sistema autodisciplinare.

Tutte le segnalazioni ricevono risposta.

Accedi al modulo per inviare una segnalazione >

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50