Il Giurì ha ritenuto ingannevole uno spot che pubblicizzava la possibilità di acquistare uno smartphone iPhone 11 a rate senza anticipo, ma ometteva di specificare che tale possibilità era esclusa per un determinato modello dello smartphone, avente una maggiore capacità di memoria.
Pronuncia n. 62bis/2019 del 17/12/2019
Parti Iliad Italia S.p.A c. Wind Tre S.p.A.
Mezzi Tv
Prodotto Offerta telefonica Wind ‘iPhone 11 Anticipo Zero’
Messaggio «Scegli Tre. Il nuovo iPhone 11 è tuo con anticipo zero» – «Con Tre hai il nuovo iPhone 11 con anticipo zero»
Presidente Gambaro
Relatore Spolidoro
Dispositivo «Il Giurì, esaminati gli atti e sentite le parti, dichiara che la comunicazione commerciale esaminata è in contrasto con l’art. 2 CA, limitatamente alla mancata indicazione del modello escluso ed in questi limiti ne ordina la cessazione.»

Art. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole

Il testo completo è disponibile nell’Archivio previa registrazione

Torna all’elenco delle decisioni

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50