In App Advertising

In App Advertising

 

L’In App advertising è una forma di comunicazione commerciale nella quale il messaggio pubblicitario diventa parte di una App. A fronte di un accordo tra lo sviluppatore dell’app e l’inserzionista (o un soggetto che opera per suo conto), lo sviluppatore inserisce all’interno dell’app un codice che consente, quando l’app viene utilizzata dall’utente, l’invio di contenuti pubblicitari al device dell’utente.

Tra le molteplici tipologie di in app advertising, le più comuni e diffuse sono: le Banner Ads, le Interstitial/fullscreen Ads  e le Advanced Overlay Ads (quando il contenuto pubblicitario – statico o interattivo – viene inserito nella App, generalmente in pause o interruzioni dei contenuti, ad esempio, alla fine di un livello di un videogioco o quando il gioco viene messo in pausa), le Notification Ads (il contenuto viene notificato all’utente della app nella Status Bar del device), le Capture Form Ads (attraverso le quali viene chiesto agli utenti di fornire, ad esempio, il proprio indirizzo email per l’utilizzo da parte di un inserzionista).

Ogni contenuto diffuso attraverso le App che abbia natura di comunicazione commerciale è soggetto alle disposizioni del C.A..

La natura promozionale di tutti o parte della In App advertising deve essere portata a conoscenza degli utenti con mezzi idonei ai sensi dell’art. 7 C.A..

Nella App si devono dunque informare gli utenti con mezzi idonei che alcuni funzioni aggiuntive sono state sponsorizzate dall’Inserzionista.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50