Avvisi di protezione

Regolamento per deposito avvisi di protezione
(art. 44 CA)

Con riferimento agli artt. 13 e 44 del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale, chi intenda proteggere una futura campagna di comunicazione mediante la diffusione anticipata di un singolo messaggio, deve depositare presso lo IAP gli elementi essenziali di detta creazione, con una sintetica e significativa descrizione, eventualmente anche visiva, dell’idea che si intende proteggere con le seguenti modalità.

1) Il richiedente deve:
compilare online ed inviare il “Modulo pre-emption”, riportando la creatività da tutelare, allegando l’attestazione di avvenuto pagamento dei relativi diritti.
Il modulo è reperibile nella homepage del sito www.iap.it – “Le idee depositate”.

2) La creatività da proteggere deve riguardare un solo messaggio, indicando, a scelta, il nome del prodotto, del servizio, dell’azienda, dell’agenzia o del consulente.

3) Il diritto di priorità, che decorre dal ricevimento completo e corretto del documento di cui al punto 1), verrà registrato dalla Segreteria IAP e potrà essere fatto valere per un periodo di 12 mesi nei confronti dei soggetti vincolati al rispetto del Codice che, con qualsiasi mezzo, si ritiene imitino l’annuncio oggetto di protezione.

4) Prima della scadenza del deposito, lo stesso può essere rinnovato per un periodo di ulteriori 12 mesi a far data dal giorno successivo alla scadenza del primo periodo, seguendo la procedura di cui al punto 1)

5) I depositi in vigore sono inseriti, nel più breve tempo possibile, nel sito Internet IAP – Le idee depositate.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50