Ingiunzione 25/2015

Ingiunzionen. 25/15 del 5/5/15
Nei confronti diBeiersdorf S.p.A.
MezziTV
ProdottoLeggings snellente
Articoli violati2, 23

Il Presidente del Comitato di Controllo visto il telecomunicato relativo al prodotto “Nivea Leggings Rassodante e Rimodellante” diffuso sulle reti RAI e Mediaset nel mese di aprile 2015 ritiene lo stesso contrario agli artt. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole – e 23 – Prodotti cosmetici e per l’igiene personale – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. Ad avviso del Comitato, il messaggio, volto a pubblicizzare dei leggings nei quali è incapsulato un prodotto cosmetico, attribuisce effetti che non trovano adeguato riscontro nella documentazione fornita a sostegno delle promesse pubblicitarie. Il messaggio lascia infatti intendere che l’utilizzo del prodotto sia in grado di per sé di rassodare e rimodellare la silhouette. Si rileva a tal proposito che i test di autovalutazione inviati non sono sufficienti a dimostrare l’enfasi delle rivendicazioni contenute nello spot. Le promesse veicolate sono estremamente perentorie e assicurano in maniera certa un effetto rassodante e rimodellante che può essere supportato solo mediante studi clinici.  Espressioni quali “rassoda la tua pelle anche se non ti alleni” e “…rimodella la silhouette senza fatica” risultano poi del tutto improprie, in quanto suscettibili di attribuire al prodotto un’inverosimile efficacia, tale da escludere la necessità di attività fisica e stile di vita sano, ad oggi le uniche azioni in grado di consentire una ragionevole certezza dei risultati vantati, e che né l’indumento pubblicizzato, né il cosmetico in esso incapsulato sono di per sé sufficienti a garantire.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50