Ingiunzione 96/2014

Ingiunzionen. 96-14 del 23/12/2014
Nei confronti diChronolife S.r.l.
MezziTV
ProdottoIntegratore alimentare
Articoli violati2, 23bis

Il Presidente del Comitato di Controllo visto il telecomunicato relativo al prodotto “Ti-Melatonin Lady”, diffuso su Mediaset Extra nel mese di dicembre 2014 ritiene lo stesso contrario agli artt. 2 – Comunicazione commerciale ingannevole – e 23bisIntegratori alimentari e prodotti dietetici – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. Lo spot, volto a pubblicizzare un integratore alimentare per le donne in menopausa, si apre con l’inquadratura in primo piano di una donna in camice bianco, alle cui spalle compaiono le confezioni dei prodotti pubblicizzati e alla quale si rivolge una voce fuori campo: “Dottoressa sono in menopausa, ho le vampate, sono nervosa e non riesco a dormire bene”. La donna risponde: “Le consiglio una compressa ogni sera di Ti-Melatonin Lady. Ritroverà il piacere di essere donna”. Lo speaker conclude affermando: “A ognuno la sua Ti-Melatonin. Chiedi al tuo farmacista”. Ad avviso del Comitato di Controllo una simile comunicazione si pone in contrasto con il Codice di Autodisciplina, in quanto suscettibile di indurre in errore il pubblico relativamente alle caratteristiche e agli effetti del prodotto pubblicizzato. L’impiego del “personale di settore”, la farmacista, e dunque il richiamo ad una raccomandazione per così dire “tecnica” del prodotto, esplicitamente vietati dalle norme relative alla comunicazione commerciale degli integratori alimentari, trasferiscono sul prodotto stesso un’impropria aura di medicalità. Il credito che tale figura professionale riscuote presso il pubblico, infatti, avalla una generale efficacia dell’integratore in questione e diminuisce il livello di critica nella scelta dei consumatori in relazione alle proprie esigenze individuali, variabili da individuo a individuo.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50