Ingiunzione 87/2014

Ingiunzionen. 87/14 del 27/11/2014
Nei confronti diPuressentiel Italia S.r.l.
MezziTV
ProdottoSpray antibatterico
Articoli violati2

Il Presidente del Comitato di Controllo visto il telecomunicato “Puressentiel Purificante 41 oli essenziali per respirare un’aria più pura!”, relativo al prodotto ‘Puressentiel Purificante’, diffuso sulle reti Rai nel mese di ottobre 2014 ritiene lo stesso manifestamente contrario all’art. 2 – Comunicazione Commerciale Ingannevole – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.  Il messaggio, mostrando le immagini in versione animata di una casa nella quale compaiono acari e germi, afferma che “l’aria all’interno può essere fino a 100 volte più inquinata che all’esterno. Risultato: i problemi respiratori sono amplificati. I 41 oli essenziali 100% naturali di Puressentiel Purificante purificano l’aria che respirate”. Lo spot conclude con il claim “Per respirare un’aria più pura” e il payoff “Efficacia allo stato puro”, indicando che il prodotto è venduto “in farmacia”. Ad avviso dell’organo di controllo, il messaggio attribuisce al prodotto pubblicizzato inverosimili proprietà, suggestionando il pubblico riguardo al livello di inquinamento che sarebbe presente all’interno delle case e proponendo di conseguenza il prodotto in questione come soluzione certa e risolutiva, anche nei confronti di acari e germi, che consenta di rendere l’aria pura. In tal senso la comunicazione appare unicamente volta a sfruttare la pressione psicologica che attenua il controllo razionale e determina nel destinatario l’abbassamento della soglia di attenzione e di critica. Il Comitato segnala peraltro che il messaggio non tiene conto del fatto che gli oli essenziali possono provocare irritazioni della pelle, agli occhi e alle mucose, fenomeni di sensibilizzazione, reazioni cutanee allergiche e possono avere un effetto irritante sulle mucose dell’apparato respiratorio e quindi andrebbero utilizzati, soprattutto negli ambienti domestici, con le dovute cautele. Il messaggio presenta invece il prodotto anche come soluzione indiretta ai problemi respiratori che le condizioni dell’aria all’interno delle case possono amplificare.

IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50