Ingiunzione 152/2011

Ingiunzionen. 152/2011 del 21/12/2011
Nei confronti diMobild’Oggi srl
Mezzistampa
Prodottoarredamento
Articoli violati10
Il Presidente del Comitato di Controllo, visto il messaggio pubblicitario “Oltre 50 anni di storia, passione e lavoro lasciano sempre un ricordo indelebile.”, rilevato su “Il Corriere del Mezzogiorno” in data 3 novembre 2011, ritiene lo stesso manifestamente contrario all’art. 10 – Convinzioni morali, civili, religiose e dignità della persona – del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale, in quanto propone al pubblico dei destinatari un contenuto offensivo della dignità della donna.
Nella parte alta della pagina pubblicitaria, viene mostrata una donna vestita solo da un reggiseno in posa ammiccante, seduta su una sedia impagliata con le gambe divaricate, il busto chinato in avanti, i gomiti appoggiati sulle ginocchia mentre le mani incrociate sul davanti coprono le parti intime. In basso a sinistra un claim recita “la tentazione ha un gusto irripetibile”.
Ad avviso del Comitato, il messaggio si pone in contrasto con l’art. 10 del Codice, secondo cui la comunicazione commerciale deve rispettare “la dignità della persona in tutte le sue forme ed espressioni”. La comunicazione offre, infatti, una rappresentazione della donna svilente, che viene strumentalizzata quale mero oggetto di piacere.
È evidente l’allusione sessuale (“la tentazione ha un gusto irripetibile”), per la quale il corpo della donna viene ridotto a passivo oggetto di desiderio, mercificato al pari degli arredamenti pubblicizzati.
Null’altro sembra giustificare la scelta creativa se non l’intento di raggiungere il maggior impatto possibile presso i destinatari della comunicazione.
IAP è membro di EASA - European Advertising Standards Alliance e di ICAS - International Council on Ad Self-Regulation EASA_50